Trasparenza

Amministrazione Trasparente

IUC

 

ANUTEL

Titolo

sue

Fatturazione

Fatturazione Elettronica

Modulistica

modulistica

Delibere e Determine

delibere

 

Contatti mail

pec

Area riservata

area riservata

SUAP

 

suap

La Bussola

Dissesto Finanziario

DISSESTO

RSS di - ANSA.it

Notizie non disponibili

Galleria Fotografica

galleria

Titolo

cliclavoro

 

WebGis

 

webgis

 

Benvenuti nel sito istituzionale del

Comune di Cerisano

 

 

palazzo sersale

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

albo pretorio

MESSAGGI DEL SINDACO

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SOGGETTI GESTORI DI ATTIVITA' LUDICO - RICREATIVE

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SOGGETTI GESTORI DI ATTIVITA' LUDICO - RICREATIVE                                                                         

  

 

 

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SOGGETTI GESTORI DI ATTIVITA' LUDICO.RICREATIVE DI EDUCAZIONE ALL'APERTO (OUTDOOR INFORMATION) E CENTRI ESTIVI PER BAMBINI E ADOLESCENTI DI ETA' 3-14 ANNI NELLA FASE 2 DELL'EMERGENZA COVID-19 .

 

 

 

 

Premesso che:

· con DPCM DEL 11/06/2020 ALL.8 sono state approvate le Linee guida per la gestione in sicurezza di

opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell'emergenza

covid-19;

· che con il predetto Decreto sono state definite le modalità di attivazione di Progetti al fine di offrire

attività ludico-ricreative e di educazione non formale durante il periodo estivo da parte soggetti

gestori individuati dall'Ente, nonché da organizzazioni ed Enti del Terzo Settore a bambini e

adolescenti di età 0-17 anni utilizzando spazi all'aperto e diverse da quelle che caratterizzano

l'attività didattica che si svolge durante il calendario scolastico;

· che il predetto Decreto non esclude la possibilità di utilizzare anche sedi similari, a patto che le

stesse offrano le medesime funzionalità necessarie, in termini di spazi per l'attività all'interno e

all'esterno, servizi igienici, spazi per servizi generali e per il supporto alfa preparazione e

distribuzione di pasti es. oratori, centri parrocchiali, sedi e centri d'aggregazione del terzo settore e

degli enti locali, sedi scout, palestre, centri sportivi, centri estivi con gli sport acquatici o d’altra

attività sportiva, aziende agricole quali fattorie didattiche e nell'ambito dell'agricoltura sociale;

Tanto premesso, il Comune di Cerisano, sulle indicazioni dell'Allegato 8 del Dpcm 11/06/2020 nonché della

nota Regione Calabria n. 0184951 del 05/06/2020, intende ripartire contributi Statali destinati a soggetti

promotori di tali attività rivolte ai bambini e ragazzi da 3 a 14 anni nell'estate 2020. Il Finanziamento è una

quota di risorse destinata ai Comuni ed è finalizzato a introdurre:

· interventi per il potenziamento del centri estivi diurni, dei servizi socioeducativi territoriali e dei

centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività di bambini e bambine di età

compresa fra i 3 e i 14 anni, per i mesi da giugno a settembre 2020;

· progetti volti a contrastare la povertà educativa e ad implementare le opportunità culturali ed

educative dei minori

Il Comune sulla base del finanziamento assegnato erogherà un contributo a sostegno del costo del servizio attivato da parte dei soggetti gestori che intenderanno partecipare al presente Avviso, fino ad esaurimento del fondo e solo nel momento in cui effettivamente il finanziamento decretato sarà riscosso e versato nelle casse dell'Ente. Nel caso in cui non dovesse pervenire alcun finanziamento, il Comune non potrà erogare alcun contributo per le azioni sopra descritte.

CAPO I— SOGGETTI GESTORI.

Possono presentare domanda i gestori di Centri Estivi o gestori di attività ludico-ricreative ed educative che

rientrino nelle seguenti caratteristiche:

1. operanti in ambito educativo, sportivo e ricreativo che intendano organizzare Centri Estivi o altre

attività ludico- ricreative nell'estate 2020, comprendendo quindi:

a. Associazioni di volontariato e di promozione sociale

b. Cooperative sociali

c. Polisportive, associazioni sportive dilettantistiche, e simili

d. Altri soggetti che perseguano finalità educative/ricreative e/o sportive e/o socioculturali a

favore diminori attraverso l'organizzazione di attività estive;

2. che siano in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente;

CAPO II — DOMANDA Dl PARTECIPAZIONE E TERMINI Dl PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Nella domanda partecipazione al bando il gestore deve impegnarsi esplicitamente a rispettare le prescrizioni dettate dal DPCM 11 giugno 2020 "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19" e in particolare le linee guida previste nell'allegato 8.

La domanda dovrà essere redatta utilizzando l'allegato modello e trasmessa al protocollo dell’Ente,

raggiungibile anche alla seguente PEC: protocollo.comune.cerisano@asmepec.it

Termini di scadenza : la domanda, completa di tutti gli allegati e la proposta progettuale, dovrà pervenire

entro i quindici giorni successivi alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico.

II contributo sarà erogato dalla data dell'avvio del servizio comunicato dal soggetto gestore in

ottemperanza al Dpcm del 11/06/2020, anche in data antecedente alla data di pubblicazione del presente

avviso pubblico, previa verifica dei requisiti di ammissione del soggetto gestore e della verifica della

documentazione prodotta ai fini della rendicontazione dei costi sostenuti dallo stesso. Il soggetto Gestore

non potrà vantare alcun credito nei confronti dell'Amministrazione Comunale, nel caso in cui il finanziamento non sarà effettivamente riscosso dal Comune.

CAPO III - DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI

Il soggetto Gestore dovrà presentare la dichiarazione di possesso dei requisiti come da fac simile allegato al

presente avviso pubblico.

CAPO IV — STANDARD e CONDIZIONI

Il progetto organizzativo dei servizio offerto deve essere coerente con tutti gli orientamenti contenuti

nell'Allegato 8 del Dpcm dei 11/06/2020 ed ha lo scopo di mostrare la loro applicazione all'interno dello

specifico contesto ambientale in cui le attività si svolgeranno. Deve contenere tutte le informazioni

necessarie ad un corretto inquadramento delle iniziative promosse, la durata delle stesse, i luoghi dove

verranno espletate , ecc. Si precisa che, prima dell'avvio dell'attività, deve essere assicurata la sanificazione

profonda di tutti gli ambienti, arredi interni, infissi, attrezzature, giochi, arredi esterni da giardino assegnati

o utilizzati. Tutte le attività devono essere svolte in ottemperanza ai D. Lgs. 81/2008 in materia di sicurezza

nei luoghi di lavoro e pertanto il gestore, nella domanda di ammissione ai contributi, deve certificarne il

rispetto.

II Gestore si impegna a:

· rispettare le prescrizioni dettate dalle normative nazionali e regionali vigenti e dal presente bando;

· rispettare quanto previsto dal progetto ORGANIZZATIVO contenuto nella "Dichiarazione possesso

requisiti e progetto organizzativo per prevenzione del rischio Covid-19";

· presentare il rendiconto delle attività ai finì del conseguimento del contributo;

· prevedere adeguata copertura assicurativa per il personale, per i minori iscritti, per responsabilità

civile verso terzi, per danni causati a persone o a cose nello svolgimento dell'attività o conseguenti

all'attività prestata;

· rispettare scrupolosamente le normative vigenti sulle attività rivolte ai minori, quelle relative alla

sicurezza sul lavoro, alla privacy e all'antipedofilia;

· sottoscrivere un accordo con il personale ed i genitori coinvolti per il rispetto delle regole di

gestione dei servizi finalizzate al contrasto del virus;

CAPO V — VALUTAZIONE DELL'ISTANZA.

Il Comune di Cerisano s’impegna a riconoscere i contributi statali, per le finalità oggetto del presente

avviso, ai termine delle attività, su presentazione di relazione delle attività svolte, indicante il numero di

bambini, la tipologia del servizio usufruito, con il relativo rendiconto dei costi sostenuti. La ripartizione delle

risorse verrà effettuata dagli uffici competenti e potrà essere rivista qualora vi siano delle diverse

disposizioni da parte dello Stato nel definire i criteri di ripartizione del contributo. Ad ogni modo non potrà

eccedere la somma assegnata dallo Stato.

ll Gestore proponente le attività estive ha l'obbligo di dare comunicazione dell'avvio del servizio, all'Ente,

come previsto dal Dcpm dei 11/06/2020, ma ha facoltà di non richiedere alcun contributo economico

oggetto del presente bando.

CAPO VI - NORME FINALI.

1. Trattamento dei dati personali

I dati forniti dai soggetti che richiedono di partecipare al presente bando verranno trattati nei

rispetto di quanto previsto dal Digs, n. 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali,

come integrato dal Regolamento UE 2016/679 e dal D. Lgs. n.101/2018, per le finalità strettamente

necessarie all'espletamento delle attività connesse ai presente Avviso.

2. Responsabile del procedimento, informazioni e chiarimenti

ll Responsabile del Procedimento è la dott.ssa Antonietta Cistaro. Ogni informazione o chiarimento

in ordine al presente avviso può essere richiesta allo 09841632304 o alla mail

cistaro@comune.cerisano.cs.it

3. Pubblicità

Il presente avviso, unitamente agli allegati, è approvato con delibera Giunta Comunale e pubblicato

sui sito Istituzionale dell'Ente.

                                                                                 Il Responsabile dell’Area Amministrativa

                                                                                      F.to Dott.ssa Antonietta Cistaro

indietro

News del Comune di Cerisano

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SOGGETTI GESTORI DI ATTIVITA' LUDICO - RICREATIVE

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SOGGETTI GESTORI DI ATTIVITA' LUDICO - RICREATIVE                                                                         

  

 

 

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SOGGETTI GESTORI DI ATTIVITA' LUDICO.RICREATIVE DI EDUCAZIONE ALL'APERTO (OUTDOOR INFORMATION) E CENTRI ESTIVI PER BAMBINI E ADOLESCENTI DI ETA' 3-14 ANNI NELLA FASE 2 DELL'EMERGENZA COVID-19 .

 

 

 

 

Premesso che:

· con DPCM DEL 11/06/2020 ALL.8 sono state approvate le Linee guida per la gestione in sicurezza di

opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell'emergenza

covid-19;

· che con il predetto Decreto sono state definite le modalità di attivazione di Progetti al fine di offrire

attività ludico-ricreative e di educazione non formale durante il periodo estivo da parte soggetti

gestori individuati dall'Ente, nonché da organizzazioni ed Enti del Terzo Settore a bambini e

adolescenti di età 0-17 anni utilizzando spazi all'aperto e diverse da quelle che caratterizzano

l'attività didattica che si svolge durante il calendario scolastico;

· che il predetto Decreto non esclude la possibilità di utilizzare anche sedi similari, a patto che le

stesse offrano le medesime funzionalità necessarie, in termini di spazi per l'attività all'interno e

all'esterno, servizi igienici, spazi per servizi generali e per il supporto alfa preparazione e

distribuzione di pasti es. oratori, centri parrocchiali, sedi e centri d'aggregazione del terzo settore e

degli enti locali, sedi scout, palestre, centri sportivi, centri estivi con gli sport acquatici o d’altra

attività sportiva, aziende agricole quali fattorie didattiche e nell'ambito dell'agricoltura sociale;

Tanto premesso, il Comune di Cerisano, sulle indicazioni dell'Allegato 8 del Dpcm 11/06/2020 nonché della

nota Regione Calabria n. 0184951 del 05/06/2020, intende ripartire contributi Statali destinati a soggetti

promotori di tali attività rivolte ai bambini e ragazzi da 3 a 14 anni nell'estate 2020. Il Finanziamento è una

quota di risorse destinata ai Comuni ed è finalizzato a introdurre:

· interventi per il potenziamento del centri estivi diurni, dei servizi socioeducativi territoriali e dei

centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività di bambini e bambine di età

compresa fra i 3 e i 14 anni, per i mesi da giugno a settembre 2020;

· progetti volti a contrastare la povertà educativa e ad implementare le opportunità culturali ed

educative dei minori

Il Comune sulla base del finanziamento assegnato erogherà un contributo a sostegno del costo del servizio attivato da parte dei soggetti gestori che intenderanno partecipare al presente Avviso, fino ad esaurimento del fondo e solo nel momento in cui effettivamente il finanziamento decretato sarà riscosso e versato nelle casse dell'Ente. Nel caso in cui non dovesse pervenire alcun finanziamento, il Comune non potrà erogare alcun contributo per le azioni sopra descritte.

CAPO I— SOGGETTI GESTORI.

Possono presentare domanda i gestori di Centri Estivi o gestori di attività ludico-ricreative ed educative che

rientrino nelle seguenti caratteristiche:

1. operanti in ambito educativo, sportivo e ricreativo che intendano organizzare Centri Estivi o altre

attività ludico- ricreative nell'estate 2020, comprendendo quindi:

a. Associazioni di volontariato e di promozione sociale

b. Cooperative sociali

c. Polisportive, associazioni sportive dilettantistiche, e simili

d. Altri soggetti che perseguano finalità educative/ricreative e/o sportive e/o socioculturali a

favore diminori attraverso l'organizzazione di attività estive;

2. che siano in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente;

CAPO II — DOMANDA Dl PARTECIPAZIONE E TERMINI Dl PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Nella domanda partecipazione al bando il gestore deve impegnarsi esplicitamente a rispettare le prescrizioni dettate dal DPCM 11 giugno 2020 "Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19" e in particolare le linee guida previste nell'allegato 8.

La domanda dovrà essere redatta utilizzando l'allegato modello e trasmessa al protocollo dell’Ente,

raggiungibile anche alla seguente PEC: protocollo.comune.cerisano@asmepec.it

Termini di scadenza : la domanda, completa di tutti gli allegati e la proposta progettuale, dovrà pervenire

entro i quindici giorni successivi alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico.

II contributo sarà erogato dalla data dell'avvio del servizio comunicato dal soggetto gestore in

ottemperanza al Dpcm del 11/06/2020, anche in data antecedente alla data di pubblicazione del presente

avviso pubblico, previa verifica dei requisiti di ammissione del soggetto gestore e della verifica della

documentazione prodotta ai fini della rendicontazione dei costi sostenuti dallo stesso. Il soggetto Gestore

non potrà vantare alcun credito nei confronti dell'Amministrazione Comunale, nel caso in cui il finanziamento non sarà effettivamente riscosso dal Comune.

CAPO III - DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI

Il soggetto Gestore dovrà presentare la dichiarazione di possesso dei requisiti come da fac simile allegato al

presente avviso pubblico.

CAPO IV — STANDARD e CONDIZIONI

Il progetto organizzativo dei servizio offerto deve essere coerente con tutti gli orientamenti contenuti

nell'Allegato 8 del Dpcm dei 11/06/2020 ed ha lo scopo di mostrare la loro applicazione all'interno dello

specifico contesto ambientale in cui le attività si svolgeranno. Deve contenere tutte le informazioni

necessarie ad un corretto inquadramento delle iniziative promosse, la durata delle stesse, i luoghi dove

verranno espletate , ecc. Si precisa che, prima dell'avvio dell'attività, deve essere assicurata la sanificazione

profonda di tutti gli ambienti, arredi interni, infissi, attrezzature, giochi, arredi esterni da giardino assegnati

o utilizzati. Tutte le attività devono essere svolte in ottemperanza ai D. Lgs. 81/2008 in materia di sicurezza

nei luoghi di lavoro e pertanto il gestore, nella domanda di ammissione ai contributi, deve certificarne il

rispetto.

II Gestore si impegna a:

· rispettare le prescrizioni dettate dalle normative nazionali e regionali vigenti e dal presente bando;

· rispettare quanto previsto dal progetto ORGANIZZATIVO contenuto nella "Dichiarazione possesso

requisiti e progetto organizzativo per prevenzione del rischio Covid-19";

· presentare il rendiconto delle attività ai finì del conseguimento del contributo;

· prevedere adeguata copertura assicurativa per il personale, per i minori iscritti, per responsabilità

civile verso terzi, per danni causati a persone o a cose nello svolgimento dell'attività o conseguenti

all'attività prestata;

· rispettare scrupolosamente le normative vigenti sulle attività rivolte ai minori, quelle relative alla

sicurezza sul lavoro, alla privacy e all'antipedofilia;

· sottoscrivere un accordo con il personale ed i genitori coinvolti per il rispetto delle regole di

gestione dei servizi finalizzate al contrasto del virus;

CAPO V — VALUTAZIONE DELL'ISTANZA.

Il Comune di Cerisano s’impegna a riconoscere i contributi statali, per le finalità oggetto del presente

avviso, ai termine delle attività, su presentazione di relazione delle attività svolte, indicante il numero di

bambini, la tipologia del servizio usufruito, con il relativo rendiconto dei costi sostenuti. La ripartizione delle

risorse verrà effettuata dagli uffici competenti e potrà essere rivista qualora vi siano delle diverse

disposizioni da parte dello Stato nel definire i criteri di ripartizione del contributo. Ad ogni modo non potrà

eccedere la somma assegnata dallo Stato.

ll Gestore proponente le attività estive ha l'obbligo di dare comunicazione dell'avvio del servizio, all'Ente,

come previsto dal Dcpm dei 11/06/2020, ma ha facoltà di non richiedere alcun contributo economico

oggetto del presente bando.

CAPO VI - NORME FINALI.

1. Trattamento dei dati personali

I dati forniti dai soggetti che richiedono di partecipare al presente bando verranno trattati nei

rispetto di quanto previsto dal Digs, n. 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali,

come integrato dal Regolamento UE 2016/679 e dal D. Lgs. n.101/2018, per le finalità strettamente

necessarie all'espletamento delle attività connesse ai presente Avviso.

2. Responsabile del procedimento, informazioni e chiarimenti

ll Responsabile del Procedimento è la dott.ssa Antonietta Cistaro. Ogni informazione o chiarimento

in ordine al presente avviso può essere richiesta allo 09841632304 o alla mail

cistaro@comune.cerisano.cs.it

3. Pubblicità

Il presente avviso, unitamente agli allegati, è approvato con delibera Giunta Comunale e pubblicato

sui sito Istituzionale dell'Ente.

                                                                                 Il Responsabile dell’Area Amministrativa

                                                                                      F.to Dott.ssa Antonietta Cistaro

indietro

Comune di Cerisano - Via S. Pietro 1  - 87044 Cerisano (Cs) - Tel. 0984473005/473289 - Fax 0984474746 - P.IVA 01109380780
 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.318 secondi
Powered by Simplit CMS