Trasparenza

Amministrazione Trasparente

IUC

 

ANUTEL

Titolo

sue

Fatturazione

Fatturazione Elettronica

Modulistica

modulistica

Delibere e Determine

delibere

 

Contatti mail

pec

Area riservata

area riservata

SUAP

 

suap

La Bussola

Dissesto Finanziario

DISSESTO

RSS di - ANSA.it

Galleria Fotografica

galleria

Titolo

cliclavoro

 

WebGis

 

webgis

 

Benvenuti nel sito istituzionale del

Comune di Cerisano

 

 

palazzo sersale

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

albo pretorio

MESSAGGI DEL SINDACO

AVVISO PUBBLICO PER A SELEZIONE DEI COMPONENTI DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

 COMUNE DI CERISANO

(Provincia Di Cosenza)

 

 

AVVISO PUBBLICO

PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI

DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO

 

Ai sensi del vigente Regolamento per l’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi ed in esecuzione della Deliberazione della Giunta Comunale n. 17 del 21/02/2017.

 

RENDE NOTO

 

che il Comune di Cerisano (CS) intende procedere alla nomina dei componenti del Nucleo di Valutazione in forma collegiale (tre membri), per un periodo di anni tre dal 01/08/2017 al 31/07/2019, con possibilità di proroga dell’incarico – per un medesimo periodo – ai soggetti selezionati.

 

Il Nucleo di Valutazione:

·        è composto da tre membri esterni all’Amministrazione Comunale, i quali nella prima seduta, conferiscono ad uno di essi le funzioni di presidente.

·        I suoi membri sono scelti dal Sindaco tra i soggetti in possesso dei requisiti previsti dal “Regolamento Comunale per l’Istituzione ed il Funzionamento del Nucleo di Valutazione”, a seguito di avviso pubblico di selezione, ed incaricati con apposito decreto;

·        Dura in carica tre anni, salvo proroga;

·        Opera in posizione di autonomia funzionale ed organizzativa e riferisce esclusivamente agli organi di governo;

 

Il Nucleo di Valutazione svolge le seguenti attività:

·        effettua, sentito il Sindaco, la valutazione annuale delle posizioni organizzative (Responsabili di Servizio), accertando il reale conseguimento degli obiettivi programmati, ai fini dell’erogazione dell’indennità di risultato, secondo quanto stabilito dal sistema di valutazione e di incentivazione adottato dall’ente;

·        effettua la valutazione delle performance organizzative del Comune, delle unità organizzative e degli uffici in cui si divide la struttura amministrativa dell’ente;

·        propone alla Giunta la definizione e l’aggiornamento della metodologia di valutazione delle posizioni organizzative;

·        sottopone all’approvazione della Giunta le metodologie permanenti di valutazione delle posizioni organizzative e del restante personale dipendente, anche ai fini della progressione economica;

·        verifica l’adozione e l’attuazione del sistema di valutazione permanente dei Responsabili di Servizio e del personale dipendente e dei sistemi di controllo interno di cui all’art. 147 e seguenti del D.Lgs. n. 267/2000;

·        collabora con i Responsabili di Servizio alla valutazione dei dipendenti comunali loro assegnati, garantendo la correttezza dei processi di misurazione, valutazione e di attribuzione dei premi al personale, nel rispetto del principio di valorizzazione del merito e della professionalità nonché di premialità. Nel caso in cui le responsabilità di servizio siano attribuite ai componenti della Giunta, ai sensi dell’art. 53, comma 23, della Legge n. 388/2000 (riguardante i comuni con popolazione inferiore a 5000 abitanti), svolge tale funzione in autonomia;

·        certifica la possibilità di incremento del fondo delle risorse decentrate di cui all’art. 15 del CCNL 01.04.1999;

·        collabora con l’Amministrazione e con i Responsabili per il miglioramento organizzativo e gestionale dell’Ente;

·        svolge ogni altra funzione prevista da disposizioni legislative o regolamentari.

L’Amministrazione Comunale può richiedere al Nucleo funzioni aggiuntive attinenti con i temi relativi al sistema di gestione della performance, previo adeguamento del compenso base previsto per le funzioni ed attività di cui al “Regolamento Comunale per l’Istituzione ed il Funzionamento del Nucleo di Valutazione”

1.      Requisiti generali dei candidati.

 

a.       Cittadinanza italiana o cittadinanza dell’Unione Europea;

b.      Godimento dei diritti civili e politici;

c.       Età non superiore a 60 anni;

d.      Buone e comprovate conoscenze informatiche, anche avanzate;

e.       Buona e comprovata conoscenza della lingua inglese (inoltre, se di cittadinanza non italiana, buona e comprovata conoscenza della lingua italiana);

 

2.      Requisiti afferenti l’area delle conoscenze, delle esperienze professionali e delle capacità.

 

·        I componenti del Nucleo devono essere in possesso di elevata professionalità ed esperienza, rinvenibile nel curriculum vitae dei candidati, nell’ambito delle materie correlate al lavoro pubblico, agli aspetti giuridici ed economici del personale degli enti locali ed agli aspetti organizzativi e gestionali.

·        Per la nomina è richiesto il possesso del diploma di laurea quadriennale, specialistica o magistrale in materie aziendali, giuridiche o in ingegneria gestionale.

 

3.      Cause di incompatibilità, cause ostative e conflitto di interesse.

 

I componenti del Nucleo non possono essere nominati tra soggetti che:

a.    rivestano incarichi pubblici elettivi, cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali, ovvero che abbiano rivestito simili incarichi o cariche nei tre anni precedenti la nomina;

b.    siano componenti degli organi di cui all’art. 36 del D.Lgs. n. 267/2000 o abbiano ricoperto tale incarico nei  tre anni precedenti la designazione;

c.    siano componenti dei Consigli di amministrazione delle società partecipate dall’ente o abbiano ricoperto tale incarico nei tre anni precedenti la nomina.

d.   Valgono inoltre le ipotesi di incompatibilità previste dagli artt. 2382 e 2399, lett. a) e b) del Codice Civile e le altre previste dalla legge.

Non possono essere nominati componenti del Nucleo di Valutazione i soggetti che:

·        siano stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti dal Libro Secondo, Titolo Secondo, Capo Primo del Codice Penale (Dei delitti dei pubblici ufficiali contro la Pubblica Amministrazione);

·        siano stati motivatamente rimossi dall’incarico presso altri organismi similari prima della scadenza;

·        non siano in possesso dei requisiti di ordine generale necessari per contrarre con la Pubblica Amministrazione;

·        si trovino, nei confronti del Comune di Cerisano, in una situazione di conflitto di interessi propri, del coniuge, di conviventi, di affini entro il secondo grado.

 

4.      Presentazione domande

 

Le domande:

 

·        dovranno essere redatte in carta semplice sull’apposito modulo allegato al presente avviso, che contempla espressamente:

o      la dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del DPR n° 445/2000 di essere in possesso dei requisiti per la nomina (la documentazione che provi il possesso dei requisiti dovrà comunque essere prodotta in caso di nomina);

o      la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi del DPR n° 445/2000 di assenza di cause di incompatibilità, ostative e di conflitto di interessi;

o      il consenso al trattamento dei dati forniti, per le finalità della procedura, ai sensi del D. Lgs. n° 196/2003

 

·        dovranno essere corredate:

o      dal curriculum professionale;

o      dalla copia di documento di identità in corso di validità;

 

·        dovranno pervenire al Servizio Protocollo del Comune di Cerisano  entro le ore 13.00 del giorno 20/07/2017, secondo una di queste modalità:

o      mediante l’invio della documentazione richiesta attraverso PEC, all’indirizzo protocollo.comune.cerisano@asmepec.it  (documenti sottoscritti, scansionati in formato .pdf). Il procedimento si intende avviato con le ricevute generate dal sistema di gestione della PEC;

o      consegna a mano;

o      raccomandata A/R.

 

Il termine indicato è perentorio, e pertanto non si prenderanno in considerazione le candidature che, per qualsiasi ragione, siano pervenute in ritardo (non saranno prese in considerazione le candidature pervenute oltre il termine anche se spedite tramite ufficio postale entro la data di scadenza).

 

La presentazione della candidatura si intenderà quale accettazione delle condizioni

previste nel presente avviso.

 

5.      Valutazione comparativa dei candidati e nomina

 

Dopo la verifica dei requisiti e dell’assenza delle cause di incompatibilità, ostative e di conflitto di interessi a seguito di istruttoria da parte del Servizio Personale, il Sindaco procederà alla valutazione del curriculum professionale dei candidati, per vagliare l’idoneità a ricoprire l’incarico; qualora ritenuto necessario, il Sindaco potrà invitare fino a 3 candidati ad un colloquio, al fine di approfondire particolari aspetti del curriculum professionale.

 

Non si procederà alla formazione di graduatorie di merito o per titoli, né all’attribuzione di punteggi e l’incarico sarà attribuito con provvedimento del Sindaco;

 

 

6.      Compensi

 

Il compenso per l’incarico, forfettario ed onnicomprensivo, da riconoscere a ciascun membro del Nucleo di valutazione è stabilito in € 1.000 lorde su base annua, oltre oneri di legge se dovuti.

 

Gli importi sopra indicati sono da intendersi su base annuale; in caso di conferimento di incarico in corso d’anno, la cifra si intende frazionata su base mensile e relativa alle mensilità di effettivo svolgimento dell’incarico.

 

7.      Revoca

 

I componenti del Nucleo sono revocabili, con provvedimento motivato del Sindaco, solo per inadempienza e cessano dall’incarico per:

a)      scadenza del mandato;

b)      dimissioni volontarie;

c)      impossibilità, derivante da qualsivoglia causa, a svolgere l'incarico per un periodo di tempo superiore a novanta giorni.

d)     sopraggiunte cause di incompatibilità, ostative o di conflitto di interesse

e)      negligenza o imperizia accertata nel corso dello svolgimento dell’incarico.

 

 

8.      Disposizioni generali

 

Il possesso dei requisiti indicati ai punti 1 e 2, nonchè l’assenza delle situazioni di cui al punto 3 del presente bando, sarà oggetto di formale dichiarazione dei candidati, resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 all’interno della domanda di partecipazione alla selezione.

 

Il responsabile del procedimento è la dottoressa Antonietta Cistaro (0984-473005 - mail cistaro@comune.cerisano.cs.it).

 

Ai sensi del D.Lgs. n° 196/03 e s.m.i., i dati forniti dai candidati saranno raccolti presso il Servizio Personale dell’Ente per le sole finalità connesse all’espletamento della presente procedura di selezione.

In caso di conferimento di incarico, i dati saranno trattati per le finalità inerenti la gestione del rapporto instaurato con l’ente, mediante supporto cartaceo ed informatico.

In ogni momento il soggetto che ha fornito i dati richiesti ai fini dell’ammissione alla procedura di che trattasi potrà esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del citato D.Lgs. n° 196/03.

 

Il titolare del trattamento è la Responsabile dell’Area Amministrativa, Dott.ssa Antonietta Cistaro.

 

Il Comune di Cerisano si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, revocare o modificare in tutto o in parte il presente avviso per giustificati motivi.

 

 

 

 

 

 

indietro

News del Comune di Cerisano

AVVISO PUBBLICO PER A SELEZIONE DEI COMPONENTI DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

 COMUNE DI CERISANO

(Provincia Di Cosenza)

 

 

AVVISO PUBBLICO

PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI

DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO

 

Ai sensi del vigente Regolamento per l’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi ed in esecuzione della Deliberazione della Giunta Comunale n. 17 del 21/02/2017.

 

RENDE NOTO

 

che il Comune di Cerisano (CS) intende procedere alla nomina dei componenti del Nucleo di Valutazione in forma collegiale (tre membri), per un periodo di anni tre dal 01/08/2017 al 31/07/2019, con possibilità di proroga dell’incarico – per un medesimo periodo – ai soggetti selezionati.

 

Il Nucleo di Valutazione:

·        è composto da tre membri esterni all’Amministrazione Comunale, i quali nella prima seduta, conferiscono ad uno di essi le funzioni di presidente.

·        I suoi membri sono scelti dal Sindaco tra i soggetti in possesso dei requisiti previsti dal “Regolamento Comunale per l’Istituzione ed il Funzionamento del Nucleo di Valutazione”, a seguito di avviso pubblico di selezione, ed incaricati con apposito decreto;

·        Dura in carica tre anni, salvo proroga;

·        Opera in posizione di autonomia funzionale ed organizzativa e riferisce esclusivamente agli organi di governo;

 

Il Nucleo di Valutazione svolge le seguenti attività:

·        effettua, sentito il Sindaco, la valutazione annuale delle posizioni organizzative (Responsabili di Servizio), accertando il reale conseguimento degli obiettivi programmati, ai fini dell’erogazione dell’indennità di risultato, secondo quanto stabilito dal sistema di valutazione e di incentivazione adottato dall’ente;

·        effettua la valutazione delle performance organizzative del Comune, delle unità organizzative e degli uffici in cui si divide la struttura amministrativa dell’ente;

·        propone alla Giunta la definizione e l’aggiornamento della metodologia di valutazione delle posizioni organizzative;

·        sottopone all’approvazione della Giunta le metodologie permanenti di valutazione delle posizioni organizzative e del restante personale dipendente, anche ai fini della progressione economica;

·        verifica l’adozione e l’attuazione del sistema di valutazione permanente dei Responsabili di Servizio e del personale dipendente e dei sistemi di controllo interno di cui all’art. 147 e seguenti del D.Lgs. n. 267/2000;

·        collabora con i Responsabili di Servizio alla valutazione dei dipendenti comunali loro assegnati, garantendo la correttezza dei processi di misurazione, valutazione e di attribuzione dei premi al personale, nel rispetto del principio di valorizzazione del merito e della professionalità nonché di premialità. Nel caso in cui le responsabilità di servizio siano attribuite ai componenti della Giunta, ai sensi dell’art. 53, comma 23, della Legge n. 388/2000 (riguardante i comuni con popolazione inferiore a 5000 abitanti), svolge tale funzione in autonomia;

·        certifica la possibilità di incremento del fondo delle risorse decentrate di cui all’art. 15 del CCNL 01.04.1999;

·        collabora con l’Amministrazione e con i Responsabili per il miglioramento organizzativo e gestionale dell’Ente;

·        svolge ogni altra funzione prevista da disposizioni legislative o regolamentari.

L’Amministrazione Comunale può richiedere al Nucleo funzioni aggiuntive attinenti con i temi relativi al sistema di gestione della performance, previo adeguamento del compenso base previsto per le funzioni ed attività di cui al “Regolamento Comunale per l’Istituzione ed il Funzionamento del Nucleo di Valutazione”

1.      Requisiti generali dei candidati.

 

a.       Cittadinanza italiana o cittadinanza dell’Unione Europea;

b.      Godimento dei diritti civili e politici;

c.       Età non superiore a 60 anni;

d.      Buone e comprovate conoscenze informatiche, anche avanzate;

e.       Buona e comprovata conoscenza della lingua inglese (inoltre, se di cittadinanza non italiana, buona e comprovata conoscenza della lingua italiana);

 

2.      Requisiti afferenti l’area delle conoscenze, delle esperienze professionali e delle capacità.

 

·        I componenti del Nucleo devono essere in possesso di elevata professionalità ed esperienza, rinvenibile nel curriculum vitae dei candidati, nell’ambito delle materie correlate al lavoro pubblico, agli aspetti giuridici ed economici del personale degli enti locali ed agli aspetti organizzativi e gestionali.

·        Per la nomina è richiesto il possesso del diploma di laurea quadriennale, specialistica o magistrale in materie aziendali, giuridiche o in ingegneria gestionale.

 

3.      Cause di incompatibilità, cause ostative e conflitto di interesse.

 

I componenti del Nucleo non possono essere nominati tra soggetti che:

a.    rivestano incarichi pubblici elettivi, cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali, ovvero che abbiano rivestito simili incarichi o cariche nei tre anni precedenti la nomina;

b.    siano componenti degli organi di cui all’art. 36 del D.Lgs. n. 267/2000 o abbiano ricoperto tale incarico nei  tre anni precedenti la designazione;

c.    siano componenti dei Consigli di amministrazione delle società partecipate dall’ente o abbiano ricoperto tale incarico nei tre anni precedenti la nomina.

d.   Valgono inoltre le ipotesi di incompatibilità previste dagli artt. 2382 e 2399, lett. a) e b) del Codice Civile e le altre previste dalla legge.

Non possono essere nominati componenti del Nucleo di Valutazione i soggetti che:

·        siano stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti dal Libro Secondo, Titolo Secondo, Capo Primo del Codice Penale (Dei delitti dei pubblici ufficiali contro la Pubblica Amministrazione);

·        siano stati motivatamente rimossi dall’incarico presso altri organismi similari prima della scadenza;

·        non siano in possesso dei requisiti di ordine generale necessari per contrarre con la Pubblica Amministrazione;

·        si trovino, nei confronti del Comune di Cerisano, in una situazione di conflitto di interessi propri, del coniuge, di conviventi, di affini entro il secondo grado.

 

4.      Presentazione domande

 

Le domande:

 

·        dovranno essere redatte in carta semplice sull’apposito modulo allegato al presente avviso, che contempla espressamente:

o      la dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del DPR n° 445/2000 di essere in possesso dei requisiti per la nomina (la documentazione che provi il possesso dei requisiti dovrà comunque essere prodotta in caso di nomina);

o      la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi del DPR n° 445/2000 di assenza di cause di incompatibilità, ostative e di conflitto di interessi;

o      il consenso al trattamento dei dati forniti, per le finalità della procedura, ai sensi del D. Lgs. n° 196/2003

 

·        dovranno essere corredate:

o      dal curriculum professionale;

o      dalla copia di documento di identità in corso di validità;

 

·        dovranno pervenire al Servizio Protocollo del Comune di Cerisano  entro le ore 13.00 del giorno 20/07/2017, secondo una di queste modalità:

o      mediante l’invio della documentazione richiesta attraverso PEC, all’indirizzo protocollo.comune.cerisano@asmepec.it  (documenti sottoscritti, scansionati in formato .pdf). Il procedimento si intende avviato con le ricevute generate dal sistema di gestione della PEC;

o      consegna a mano;

o      raccomandata A/R.

 

Il termine indicato è perentorio, e pertanto non si prenderanno in considerazione le candidature che, per qualsiasi ragione, siano pervenute in ritardo (non saranno prese in considerazione le candidature pervenute oltre il termine anche se spedite tramite ufficio postale entro la data di scadenza).

 

La presentazione della candidatura si intenderà quale accettazione delle condizioni

previste nel presente avviso.

 

5.      Valutazione comparativa dei candidati e nomina

 

Dopo la verifica dei requisiti e dell’assenza delle cause di incompatibilità, ostative e di conflitto di interessi a seguito di istruttoria da parte del Servizio Personale, il Sindaco procederà alla valutazione del curriculum professionale dei candidati, per vagliare l’idoneità a ricoprire l’incarico; qualora ritenuto necessario, il Sindaco potrà invitare fino a 3 candidati ad un colloquio, al fine di approfondire particolari aspetti del curriculum professionale.

 

Non si procederà alla formazione di graduatorie di merito o per titoli, né all’attribuzione di punteggi e l’incarico sarà attribuito con provvedimento del Sindaco;

 

 

6.      Compensi

 

Il compenso per l’incarico, forfettario ed onnicomprensivo, da riconoscere a ciascun membro del Nucleo di valutazione è stabilito in € 1.000 lorde su base annua, oltre oneri di legge se dovuti.

 

Gli importi sopra indicati sono da intendersi su base annuale; in caso di conferimento di incarico in corso d’anno, la cifra si intende frazionata su base mensile e relativa alle mensilità di effettivo svolgimento dell’incarico.

 

7.      Revoca

 

I componenti del Nucleo sono revocabili, con provvedimento motivato del Sindaco, solo per inadempienza e cessano dall’incarico per:

a)      scadenza del mandato;

b)      dimissioni volontarie;

c)      impossibilità, derivante da qualsivoglia causa, a svolgere l'incarico per un periodo di tempo superiore a novanta giorni.

d)     sopraggiunte cause di incompatibilità, ostative o di conflitto di interesse

e)      negligenza o imperizia accertata nel corso dello svolgimento dell’incarico.

 

 

8.      Disposizioni generali

 

Il possesso dei requisiti indicati ai punti 1 e 2, nonchè l’assenza delle situazioni di cui al punto 3 del presente bando, sarà oggetto di formale dichiarazione dei candidati, resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 all’interno della domanda di partecipazione alla selezione.

 

Il responsabile del procedimento è la dottoressa Antonietta Cistaro (0984-473005 - mail cistaro@comune.cerisano.cs.it).

 

Ai sensi del D.Lgs. n° 196/03 e s.m.i., i dati forniti dai candidati saranno raccolti presso il Servizio Personale dell’Ente per le sole finalità connesse all’espletamento della presente procedura di selezione.

In caso di conferimento di incarico, i dati saranno trattati per le finalità inerenti la gestione del rapporto instaurato con l’ente, mediante supporto cartaceo ed informatico.

In ogni momento il soggetto che ha fornito i dati richiesti ai fini dell’ammissione alla procedura di che trattasi potrà esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del citato D.Lgs. n° 196/03.

 

Il titolare del trattamento è la Responsabile dell’Area Amministrativa, Dott.ssa Antonietta Cistaro.

 

Il Comune di Cerisano si riserva la facoltà di prorogare, sospendere, revocare o modificare in tutto o in parte il presente avviso per giustificati motivi.

 

 

 

 

 

 

indietro

Comune di Cerisano - Via S. Pietro 1  - 87044 Cerisano (Cs) - Tel. 0984473005/473289 - Fax 0984474746 - P.IVA 01109380780
 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.435 secondi
Powered by Simplit CMS